Autore: entroterra

Guarda Che Luna

Web_02_Mario_Lunetta (2) In uscita a febbraio 2015 “Guarda che luna” AAVV,collana Entroterra, Mincione Edizioni

Alvino Annino Apolloni Baino Ballerini Barletta Baroni Bello Binga Boggio CarlinoCarratoni Colotti Colusso Conte B. Conte I. Costantini Di Francesco Docimo FontanaGabellini Gasperi Giancarli Gargiulo Giannotta Guzzi Jatosti Improda Lanuzza Leonardi Magrelli Mastropasqua Messina  Molli Morgia  Muzzioli Palladini Pamio Pignotti Piperno Ponzi Quattrucci Restante Rosati Savanio Succhiarelli Troncarelli Vanni Zandel Zuccaro

 

Scrittori, artisti, intellettuali contemporanei, insieme, per una raccolta di omaggi  in prosa e in poesia a Mario Lunetta. Un’occasione per riflettere sull’Italia culturale di oggi, attraverso passaggi e ricordi di una generazione di letterati.

 

Annunci

“NELLE IMMEDIATE VICINANZE” , ultima indagine del commissario Marè

“Nelle immediate vicinanze” di Mario Quattrucci, Robin Edizioni

Quattrucci ldd“La nuova avventura di Gigi Marè, dirigente della sezione omicidi della Questura di Roma, non fa che confermare la maestria narrativa di Mario Quattrucci. E’ l’autore di diversi gialli che fanno incontrare Simenon con il Carlo Emilio Gadda di Quel pasticciaccio brutto de via Merulana, passando i sonetti del Belli e le poesie di Mauro Marè, il non casuale omonimo del commissario.”

Massimo Novelli – la Repubbica

Il libro Un delitto praticamente sotto casa – a Roma il trentesimo dell’anno – e l’imputazione ad un amico, trascinano Marè in una nuova inchiesta. Seguendo l’indagine del vecchio commissario conosceremo da vicino persone e situazioni “tipici” del nostro tempo, e scopriremo parte rilevante della realtà di Roma. Che è “come sempre, la stalla e la chiavica der monno, e se non del mondo almeno dell’Italia, ma anche, ancora, il teatro di una lotta senza fine tra reazione e progresso, tra decenza e monnezza, tra persone per bene e ladri d’anime e quadrini…, tra chi ama e chi stupra. Tra chi crede in qualcosa di giusto e di pulito e chi non crede a niente se non ai soldi ai vizi e all’interesse suo…”
È la Roma cresciuta dopo “le bombe del ‘93”, inquinata dal malaffare e dalle distorsioni del potere, penetrata nel profondo dalle mafie, tarata dal vizio e dalla decadenza culturale, quella in cui Marè indaga e cerca verità. Una Città eterna in cui sembra che “i bòni avemo perso… e non c’è scampo, non c’è lòco de Roma che te scampi” perché in qualsiasi rione o quartiere tu viva, t’illudi d’essere immune dal contagio “e invece stamo co’ le scarpe ne la fanga… e crimine e criminali, malaffare e corruzione, zella pubblica e privata… te ce trovi in mezzo: e il cancro è qua, pure qua: nelle immediate vicinanze”.

Rassegna L’Altra domenica JAZZ,LETTERATURA,CINEMA

calendario r-ejazz                                      

                                                        L’ALTRA DOMENICA

 

L’associazione culturale Entroterra nasce una anno fa con l’intento di operare all’affermazione di linguaggi inventivi e critici, di modalità innovative nei settori del pensiero formalizzato, di proposte non legate alla moda o a quel sistema macro-mediatico che sempre più si rivela nella nostra cultura un possente apparato che alimenta la pigrizia dell’immaginazione e il conformismo del pensiero.  Perché questo avvenga è essenziale collaborare con nuovi spazi al fine di  creare altri contenitori culturali pronti ad accogliere non solo nuovi linguaggi e nuove espressioni nel campo delle arti, ma anche quelle realtà che pur essendo consolidate nel tempo, confermandone la qualità, hanno bisogno di un respiro più ampio , aprendo i polmoni ad un altro pubblico.

Così concepita L’Altra Domenica, in collaborazione con il Teatro Portaportese, “riempie” nove domeniche a partire dal 1 febbraio fino al 26 aprile con il jazz, il cinema e la letteratura.

A cura del  movimento R-Esistenza jazz , i concerti in programma mostrano il panorama di oggi del tessuto musicale romano ricco di contaminazioni: dallo standard, alla fusion, all’elettronica.

A cura del Med Film Festival , le proiezioni sono il risultato di una selezione ad hoc di film e cortometraggi presentati nella stagione 2014

A cura di Entroterra le serate di letteratura daranno voce a due generi di nicchia: la fantascienza e la poesia disgustista.

 

 

PROGRAMMA

1 FEBBRAIO (18-23)JAZZ

19.30 CAFFE’ LETTERARIO: INCONTRO CON DANIELA MORGIA PERCHE’ NASCE IL MOVIMEMENTO DI R-ESISTENZA JAZZ- CAFFE’ LETTERARIO

21.00  SALA TEATRO: CONCERTO

Marco Brezza “KHELE’”
Antonio Apuzzo Quintet –
Costanza Alegiani voice

15 FEBBRAIO (18-21) LETTERATURA

18.30 CAFFE’ LETTERARIO:   I POETI DISGUSTISTI  reading

Disgusto per l’ARTE o ARTE del Disgusto?

La corrente disgustista nasce nel 1983 parallela alla nascita dei Sentinels una delle prime band Rock demenziali italiane (grembo partoriente del famoso Ricky Mamphis nei suoi inizi da poeta metropolitano)  per infiltrarsi nei primi anni 90 attraverso  vari Reading Metropolitani dove si esibivano diversi personaggi underground oggi famosi attori come Lillo e Greg,  Ricky Mamphis, Stefano Frosi.

La serata verrà  interamente dedicata all’amico fondatore e  autore di molti spettacoli GERVI COSTA scomparso ottobre 2014

IN CONTEMPORANEA

SALA PASOLINI: VIDEOARTE disgustista

 

 

1 MARZO (21-23) CINEMA  MEDFILMFEST

 

21.00 SALA TEATRO: PROIEZIONE  Fatti Corsari di Stefano Petti

A SEGUIRE INCONTRO CON IL REGISTA

8 MARZO (DALLE 20-23)LETTERATURA

18.30 CAFFE’ LETTERARIO: CON FRANCESCO VERSO , DALL’AUTOPUBBLICAZIONE AL PREMIO URANIA.

IN CONTEMPORANEA

SALA PASOLINI :VIDEO E PERFORMANCE

15 MARZO (20-23) JAZZ

21.00 SALA TEATRO: CONCERTO

 Giulia Salsone Quartet
“Magic Roots”

22 MARZO (18-23)CINEMA  MED FILM FEST:

19.30 CAFFE’ LETTERARIO  : INCONTRO CON GINELLA VOCCA, DIRETTRICE MEDFILMFEST

 20.30 SALA TEATRO PROIEZIONI corti:

Recuiem di Valentina Carnelutti (Italia, 2013)

Cuore Nero di Aldo Rapé (Italia, 2012)

A passo d’uomo di Giovanni Aloi (Italia, 2013)

Arcipelaghi di Martin Errichiello, Gabriele Sossella (Italia, 2012)

Ciro di Sergio Panariello (Italia, 2012)

 

 

 

 

19 APRILE (18-23) CINEMA MED FILM FEST

18.30 CAFFE’ LETTERARIO: DIBATTITO “CORTI DALLE CARCERI” (SELEZIONATI DAL MED EDIZIONE 2014) IN COLLABORAZIONE CON GARANTE DEI DIRITTI DEI DETENUTI

21.00 SALA TEATRO : INIZIO PROIEZIONI CORTI DALLE CARCERI

Evasioni di Philippe Talard (Italia, 2013)

Fuori e dentro le mura di Compagnia Teatrale Empatheatre (Italia, 2013)

Come rami d’inverno di Detenuti della Casa di Reclusione Rossano (Italia, 2012)

Anche se non sono gigli di Gianluca Nieddu (Italia, 2012)

26 APRILE   (18-23)  JAZZ

19.30 CAFFE’ LETTERARIO: PER PARLARE DI JAZZ – INCONTRO CON CRITICI, MUSICISTI E OPERATORI

21.00 CONCERTO SALA TEATRO:

 Carla Marcotulli & Coo- Progetto Originale
Cristina di Patrizio
“R-esistenza jazz Ensemble”